Termoforgia Moviter: solo un brivido in avvio

TECNOFIRE PONTEMEDICEO – TERMOFORGIA MOVITER CASTELBELLINO: 1-3 (25-23, 18- 25, 8-25, 14-25)
Pontassieve: Bottaro 18, Amoja, Burroni, Mandò 7, Cassetti 3, Mazzoni, Covino 4, Papini, Magnani (L), Picchi, Para 2, Calamai 1, Ceccarini (L), Labardi
All: Panicucci
MVP: Bottaro

Castelbellino: Cerioni 2, Crescini, 1 Della Giovampaola 12, Vescovi 12, Casareale 10, Ciccolini 16, Verdacchi 12, Ciancio (L), Romagnoli, Pagliaroli, Carbonaro, Bassotti.
All. Fusco
MVP: Ciccolini

La Termoforgia Moviter Castelbellino va in trasferta in quel di Pontassieve per disputare la settima giornata di campionato, sfidando il fanalino di coda della Tecnofire Pontemediceo. Partita insidiosa, se non altro perchè Castelbellino è già obbligata a vincere almeno tutte le partite sulla carta più abbordabili, per poter puntare più agevolmente all’obiettivo stagionale della salvezza.

E le insidie si vedono fin dal primo set, quando le ospiti non riescono a costruire il loro gioco, ricevono male e trovano una difesa avversaria più tenace del previsto, e chiudono il parziale perdendo 25-23. Un brivido corre lungo la schiena di coach e giocatrici, ma già dal secondo parziale la musica cambia e, aggiustati alcuni meccanismi in seconda linea, la Termoforgia si sblocca e gioca con maggiore scioltezza. Le padrone di casa nulla possono contro la Termoforgia, che domina e schiaccia inesorabilmente la Tecnofire con parziali eloquenti in tutti i 3 set rimanenti.

Vince la squadra più forte, brava a non farsi intrappolare dall’insidia dell’abbassamento di guardia e a non cedere al livello inferiore delle avversarie. Ciccolini, Vescovi e Della Giovampaola in giornata super, ben guidate dal buon rientro di una ritrovata Cerioni in regia.

Superato lo scoglio toscano, ora si pensa già alla difficilissima partita in casa con la temibile Montesport, che detiene il record del minor numero di set persi fino ad ora, e contro la quale servirà ben altro per portare a casa punti.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *