Termoforgia Moviter Ancora a segno!

Si torna in scena dopo la pausa natalizia e per Castelbellino si riparte da Team Volley Firenze. Una squadra con poche armi nel proprio arsenale che lotta nelle ultime posizioni senza ancora aver vinto alcuna partita. Un match quindi sulla carta facile per le ragazze di Fusco, ma che proprio per questo poteva riservare qualche insidia di sottovalutazione.

Così però non è stato. Verdacchi e compagne hanno ben chiaro in mente l’obiettivo e giocano bene fin dal primo minuto, mostrando carattere ed un sistema di gioco che si fa più armonioso di partita in partita. Sempre in vantaggio fin dall’inizio, sulla partita c’è poco da dire, se non la superiorità di una Termoforgia che appare sempre più padrona dei propri mezzi.

Prive di Vescovi e Casareale per guai fisici, e con una panchina quindi particolarmente corta, le marchigiane non si perdono d’animo e mettono sotto pressione la ricezione avversaria, spingendo poi costantemente in attacco grazie alle ottime giocate di Cerioni. Da posto 4 Verdacchi e Ciccolini fanno impazzire la difesa avversaria, buono l’apporto di Pagliaroli e Della Giovampaola dal centro, così come le astute giocate di una Crescini in crescita costante. Ciancio soffre a tratti in ricezione ma si rifà alla grande con difese impressionanti e fondamentali ai fini del risultato.

Tutto bene insomma per questa vittoria schiacciante che conferma ancora una volta il buon momento per i colori di Castelbellino.

TEAM VOLLEY FIRENZE – TERMOFORGIA MOVITER CASTELBELLINO 0-3 (13-25, 11-25, 14-25)

Firenze: Bernardis, Barbagli, Leoni, Gensini (L), Massetti, Orlandi, Bartolozzi, Pratesi, Nocentini.

Castelbellino: Cerioni 3, Crescini 8, Verdacchi 13, Ciccolini 14, Della Giovampaola 8, Pagliaroli 8, Ciancio (L), Romagnoli, Carbonaro, Vescovi, Casareale, Bassotti. All. Fusco

MVP: Verdacchi

Salgono così a 6 le vittorie consecutive per la Termoforgia Moviter Castelbellino, che scala quindi la classifica portandosi ad un ottimo quarto posto, quando mancano 2 sole gare al giro di boa di questo entusiasmante campionato.

Ora tocca finalmente al tanto atteso derby: Castelbellino – Jesi. C’è tanta attesa per questa sfida che, mai come in questo momento del campionato, si arricchisce di significati e si carica di importanza. Da una parte c’è una Termoforgia che vuole continuare il trend positivo e provare ad imporsi come una delle sorprese del girone, ma è costretta a vedersela con gli acciacchi di alcune titolari . Dall’altra parte della rete una Pieralisi che era partita come una delle favorite del campionato, costruendo una squadra dai nomi importanti, ma sta uscendo a fatica da un periodo negativo che era in parte iniziato fin dall’abbandono della palleggiatrice titolare.

Pronostico quanto mai difficile da fare insomma, anche perchè nonostante i 4 punti che le separano in classifica, entrambe le squadra hanno vinto 7 partite, ad ulteriore conferma che alla fine dei conti per ora si equivalgono. Non resta che aspettare altri 6 giorni e potremo gustarci questa interessante sfida per la quale si preannuncia ciò il tutto esaurito sugli spalti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *