TermoForgia ancora vincente!

aimg_4393

Resta inespugnato il Pala Martarelli di Castelbellino. La Termoforgia Moviter sfida in casa la Mycicero Pesaro in questa nona giornata del campionato di serie C, e vince la sua ottava partita su nove incontri. La partenza per le padrone di casa è da vera schiacciasassi, tanto che si arriva addirittura ad un 22-5 e nulla possono le avversarie per recuperare il parziale. Nel secondo Pesaro rientra in carreggiata, innesca qualche giocata interessante e rende più equilibrato un parziale che viene comunque vinto con relativa facilità da un Castelbellino ordinato. Nel terzo set sembra di assistere ad un’altra partita. Senza più paura di perdere, le ospiti alzano l’asticella e giocano in maniera molto meno fallosa rispetto ai set precedenti, mentre alle padrone di casa è come se qualcuno avesse accidentalmente staccato la spina e si lasciano dominare dalle avversarie senza riuscire mai a tornare nel parziale. Fusco a questo punto riattacca la spina alla presa e, nel quarto, le sue tornano a giocare la pallavolo che sanno esprimere, archiviando set ed incontro.

TermoForgia Moviter Castelbellino – Mycicero Pesaro: 3-1 (25-10, 25-17, 15-25, 25-13)
Cerioni 3, Stecconi 16, Pieralisi 7, Simoni 3, Capponi 15, Verdacchi 24, Giombetti (L), Quintabà, La Padula, Principi, Lombardi
MVP: Stecconi, Verdacchi

Nonostante lo spauracchio dello strano terzo set e l’assenza di Lombardi per problemi fisici, ecco altri 3 punti dunque per un Castelbellino che si conferma squadra da battere in questo girone del campionato e che mantiene i 5 punti di vantaggio in classifica sulle inseguitrici  (Senigallia e Urbania).

Prossimo impegno, ancora casalingo, contro quell’Ancona che quest’anno è stata l’unica fin qui capace di battere la TermoForgia. Ci aspettiamo una partita emozionante in cui Castelbellino vorrà senz’altro provare a riscattare lo scivolone dell’andata.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *