Si torna alla vittoria contro S. Michele!


Non abbiamo dovuto attendere troppo prima di tornare a festeggiare le gesta delle ragazze di Fusco: dopo lo stop in trasferta con Valdarninsieme, la Termoforgia Moviter torna alla vittoria in casa contro la temibilissima San Michele Firenze.

Partita sulla carta difficile, contro una formazione che è stata capace di battere la maggior parte delle squadre più forti del campionato e reduce da importanti successi a sorpresa nei campi più impegnativi del girone. Castelbellino veniva da una pesante sconfitta in terra toscana dalla quale si poteva tornare frastornati o più carichi di prima. Fin da subito è stato chiaro che le marchigiane avevano imparato bene la lezione, presentandosi al fischio di inizio con buona concentrazione ed ottimo controllo dell’errore.

Nel primo set, infatti, Castelbellino controlla il parziale faticando poco contro un’avversaria alle prese con evidenti difficoltà in battuta ed attacco.
Archiviato il primo gioco, Cerioni e compagne hanno visto la trasformazione di un San Michele completamente diverso da quello visto nella prima frazione: zero errori e tanta difesa. Questi gli ingredienti che hanno permesso alle ospiti di passare presto in vantaggio e dominare il parziale con merito ed autorità.
Rimboccarsi le maniche e pedalare, questo, in sintesi, il messaggio che le ragazze di Fusco hanno palesato in campo fin dal primo pallone del terzo set. Un parziale ruvido, nervoso, ma che ha saputo evidenziare un atteggiamento virtuoso e prolifico per le nostre, brave in difesa ed attente a muro, e con una Pagliaroli in evidente stato di grazia.
Combattuto il quarto set, con continui cambi di fronte e lunghi scambi, che alla fine portano la Termoforgia ad avere 3 match ball. Firenze li annulla tutti e si porta sul 24 pari, ma un errore delle avversarie ed un attacco vincente di Casareale, fanno far festa alle padrone di casa per un meritato successo a pieni voti contro un osso duro come quello di oggi.

TERMOFORGIA MOVITER CASTELBELLINO – CS SAN MICHELE FIRENZE 3-1 (25-21, 18-25, 25-21, 27-25)

Castelbellino: Cerioni 2, Casareale 19, Verdacchi 15, Ciccolini 12, Della Giovampaola  6, Pagliaroli 19, Ciancio (L), Vescovi, Crescini. N.e. Carbonaro, Romagnoli, Bassotti. All. Fusco
MVP: Pagliaroli 

CS S.Michele Firenze: Mantellassi 12, Balducci 2, Tani 8, Boglio 7, Migliorini 7, Cavaliere 8, Lepri (L), Poli, Scarpelli, Alari (L). All. Raffa

Con questo importante successo la Termoforgia Moviter resta saldamente al secondo posto in classifica, accorciando su Montesport e facendo quindi un altro grande passo verso l’obiettivo salvezza.
Prossime 2 partite in trasferta, la prima contro Monte San Giusto, la seconda con Rinascita Firenze.

LA CLASSIFICA:
Montesport Montespertoli 37
Termoforgia Castelbellino 36
Corplast Coridonia 35
Pieralisi Jesi 34
Valdarninsieme C.Franco 34
Pallavolo Fucecchio 33
San Michele Firenze 30
I’Giglio Castelfiorentino 29
Italiana Pellami M.S.Giusto 28
Conero Ancona 25
Rinascita Firenze 24
Centrodiesel Pagliare 8
Tecnofire Pontemediceo 3
Teamvolley Firenze 1

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *