Si riparte da una vittoria in trasferta!

Dopo lo stop di una giornata, riparte il campionato di B2 con la prima giornata di ritorno. La Termoforgia Moviter va ancora una volta in trasferta in Toscana, questa volta per affrontare Il Giglio Castelfiorentino, squadra contro la quale aveva perso nell’esordio della stagione per 3-2.

Inutile evidenziare le differenze fra un approccio alla gara completamente diverso. La prima era una partita tutta da scoprire, con il debutto per entrambe le formazioni, nella seconda invece le 2 formazioni si conoscevano ed avevano alle spalle 13 match che le hanno portate ad una situazione classifica che le vede distanti solo 5 punti. Difficile fare un pronostico dunque, ma era facile aspettarsi una partita equilibrata, visto che le toscane giocavano in casa e, nonostante la differenza in classifica, avevano già battuto Castelbellino. 

Invece, ancora una volta, le ragazze di Fusco confermano quanto di buono stanno facendo in questa parte del campionato, giocando con grande autorità e sicurezza, riuscendo a mettere da subito sotto pressione le avversarie e con una freddezza da grande squadra. La formazione iniziale è quella ormai consueta, con Cerioni in regia, Casareale opposta, Della Giovampaola e Pagliaroli al centro, Ciccolini e Verdacchi in posto 4, Ciancio libero.

Nel primo parziale si parte in vantaggio e si mantengono le distanze senza grossi problemi grazie ad una battuta pungente e a buone ricostruzioni di gioco. Nel secondo set le padrone di casa provano ad opporsi, arrivando addirittura su un preoccupante 21-15, ma la rimonta delle nostre è quasi epica, e a suon di attacchi poderosi, si va a vincere anche il secondo parziale ai vantaggi. Dopo la bastonata del secondo, Castelfiorentino è frastornata e torna insicura e fallosa come nel primo set, lasciando strada libera ad una Termoforgia sempre più sicura dei propri mezzi e che non ha problemi a chiudere una partita da incorniciare.

I GIGLIO CASTELFIORENTINO – TERMOFORGIA MOVITER CASTELBELLINO: 0-3 (19-25, 26-28. 19-25)

Castelfiorentino: Casini 7, Scardigli 8, Orzanini 8, Marchi, Lari C. 6, Scardigli A. 3, Conticelli 4, Farieri (L), Rosi, Lari G., Pasqualini 2, Giannini 1. All.

Castelbellino: Cerioni 3, Casareale 8, Della Giovampaola 7, Pagliaroli 7, Ciccolini 11, Verdacchi 17, Ciancio (L), Vescovi, Romagnoli, Carbonaro, Crescini, Bassotti. All. Fusco
MVP: Verdacchi

La Termoforgia dunque infila l’ennesima vittoria consecutiva e tiene il passo delle altre, in una giornata senza risultati particolarmente eclatanti. Resta saldamente al secondo posto in classifica e si presenta al prossimo derby con Ancona con 2 vittorie e 5 punti in più in classifica.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *