Quasi tutto liscio a Cerignola

Giornata dai 2 volti quella di ieri a Cerignola, dove la Termoforgia Moviter ha disputato la quindicesima giornata di campionato contro la Brio Lingerie.

I due volti parlano di una successo meritato e mai in discussione per quanto riguarda la parte giocata da una parte, e purtroppo un infortunio alla nostra Valeria Tallevi che, durante i primissimi scambi della partita, si infortuna alla caviglia. Le condizioni dell’opposta di Castelbellino sono tutt’ora in via di definizione da parte dei medici, ma per fortuna si scongiurano problemi particolarmente seri, ed il suo recupero sembrerebbe ad oggi questione di qualche settimana.

Tornando alla partita, come dicevamo, l’assenza di Tallevi non ha inciso sul rendimento della squadra né sul risultato finale: Termoforgia domina su Cerignola con parziali netti. Avvio di tutti e 3 i parziali equilibrato, poi Castelbellino alza il livello di gioco e spinge bene con le ottime giocate di una Cecato in ottima forma. Il muro di Rosa a Spicocchi impedisce all’attacco della Brio Lingerie di rendersi pericolosa, e il punteggio diventa sempre più a favore delle ospiti.

BRIO LINGERIE CERIGNOLA – TERMOFORGIA MOVITER CASTELBELLINO: 0-3 (13-25, 15-25, 15-25)
Castelbellino: Cecato, Tallevi, Crescini, Verdacchi, Ciccolini, Rosa, Spicocchi, Chiavatti (L), Rossi, Carloni, Fattorini, Fabbretti. All. Massaccesi
MVP: Cecato, Ciccolini

Buona la prestazione di Crescini al posto di Tallevi e di una costante Ciccolini sempre in partita. Nei 55 minuti di gara Cerignola ha provato a minare le sicurezza in ricezione della Termoforgia, ma una concentrata Chiavatti ha sfoderato un’altra prestazione al top, gestendo bene tutti i palloni. La chiusura della partita è di Verdacchi, che mette il sigillo su un match partito male con l’infortunio di Tallevi, ma condotto poi magistralmente da una squadra che ha dimostrato, ancora una volta, di esser capace di superare le difficoltà trovando sempre la soluzione giusta ad ogni problema.

Solo applausi per questa Termoforgia Moviter, e da domani si pensa alla prossima sfida, quella con casa contro l’Appia Mesagne, sabato prossimo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *