Quasi buona la prima!

img_4078

Il Castelbellino Volley di Serie C 2016/17 archivia il suo esordio stagionale con un successo per 3-2 nei confronti del Team Ancona. Combattutissimo il primo set, preludio ad una partita che ha confermato un equilibrio quasi perfetto per tutto il tempo, e portato a casa dalle ospiti. Castelbellino vince poi senza troppe ansie i due parziali successivi per poi incappare in un’altra maratona nel quarto, vinta ancora una volta dall’Ancona. Nel tie break le padrone di casa partono in vantaggio e mantengono la concentrazione fino alla vincente chiusura di parziale e partita. Una faticaccia insomma per le ragazze di Fusco, che vincono ma mostrano tutte le debolezze di una formazione molto rimaneggiata e quasi del tutto nuova.

Termoforgia Moviter Castelbellino – Team Volley Ancona 3-2 (28-30, 25-22, 25-20, 26-28, 15-10)
La Padula 3, Stecconi 14, Lombardi 5, Pieralisi 9, Capponi 23, Verdacchi 30, Simoni, Principi 5, Giombetti (L), Quintabà (N.e.)

img_4082Diciamo subito che il gioco non è stato un granché, che di erroracci se ne sono visti tanti da ambo le parti, e che il livello mostrato da tutte e due le squadre è lungi dall’essere all’altezza della categoria. Castelbellino schiera La Padula in regia, Stecconi opposta, Pieralisi e Lombardi al centro, Capponi e Verdacchi alle bande e Giombetti libero. Nel corso della gara entrano in gioco Simoni e Principi.

Vietato, al momento, spingersi oltre con le considerazioni basandosi su queste primissime partite. Come accennavamo la formazione è forzatamente diversa da quanto vedremo più avanti: Cerioni e Quintabà non sono ancora disponibili, La Padula è costretta ad un ruolo non suo, la panchina è cortissima. Detto questo è apprezzabile lo sforzo fatto da parte di tutte le ragazze nel corso della partita, consapevoli dei limiti del momento, non hanno cercato scuse e non si sono risparmiate, centrando un successo che vale soprattutto come buon punto di partenza dal quale iniziare per affrontare la lunga stagione.

Ora l’appuntamento è a Filottrano, martedì 27, per la seconda sfida di Coppa Marche.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *