L’appetito vien mangiando

Terza vittoria su tre gare, al termine della partita di Coppa Marche di sabato, giocata contro Collemarino in trasferta. La TermoForgia Moviter Castelbellino si aggiudica infatti per 3-1 la terza giornata di Coppa Marche 2016/17 e si porta in seconda posizione in classifica nel suo girone, alle spalle del Team Ancona, ma con una partita ancora da recuperare. Tutto bene insomma fino ad ora per la squadra di Fusco, che continua il graduale processo di preparazione alla stagione, entrando passo dopo passo nella giusta condizione di forma tecnica ed atletica.

Ancora prive di palleggiatrici di ruolo, Stecconi e compagne partono come di consueto a rallentatore e soffrono conquistando solo al fotofinish il round del primo set. Sbagliato l’approccio al secondo parziale, le ospiti non ne azzeccano una, andando in confusione, permettendo così al Collemarino di sentirsi un gigante e pareggiare il conto set. Fusco si fa sentire e corregge alcune impostazioni, permettendo così alle sue ragazze di giocare con maggiore fluidità e gestire meglio la fase di contrattacco. Le cose cominciano a girare a dovere e Castelbellino inizia la sua marcia vincente chiudendo senza particolari problemi i successivi 2 set. schermata-2016-10-03-alle-09-19-50

Collemarino – Castelbellino: 1-3 (25-27, 25-16, 21-25, 14-25)

Termoforgia Castelbellino: La Padula 3, Stecconi 11, Lombardi 5, Pieralisi 6, Capponi 13, Verdacchi 23, Giombetti (L), Principi 6, Simoni, Quintabà n.e.

Ora 2 partite a distanza molto ravvicinata che decreteranno la situazione finale di questo girone di Coppa Marche: si gioca giovedì 6 e sabato 8 ottobre, rispettivamente contro Fabriano fuori casa e Posatora fra le mura amiche del Pala Martarelli.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *