La storia è scritta: Castelbellino in B1!

Sabato 6 aprile 2019. Pala Martarelli di Castelbellino. Ore 19 e 38 minuti. La Termoforgia Moviter Castelbellino è in Serie B1!

Battendo per 3-0 la Deco Domus Noci, la formazione di Andrea Comodi si aggiudica i punti necessari alla matematica promozione nella terza categoria assoluta italiana, e lo fa con 3 giornate di anticipo sulla fine del Campionato.

La partita contro Noci è stata, di fatto, un count down verso la consacrazione definitiva di Castelbellino a squadra meritevole della categoria superiore. La ventitreesima partita inizia con un primo set giocato dalla Termoforgia con giustificata tensione, che facilita le brave ospiti nell’andare in vantaggio anche di 4 lunghezze e far tremare un Pala Martarelli già pronto alla festa. Ci pensano però Cecato e compagne a riprendere la lucidità necessaria per tornare la schiacciasassi che tutti abbiamo fin qui conosciuto. In un amen si torna in vantaggio e si vince il primo parziale forzando il servizio e gestendo bene a muro (25-23)

Rotti gli indugi, salgono in cattedra gli attacchi di Tallevi, le giocate veloci di Cecato, le belle difese di Chiavatti, i colpi intelligenti di Ciccolini, le fast imprendibili di Spicocchi, le bordate di Verdacchi, i muri di Rosa. Per la generosa Noci non c’è scampo, e la festa può iniziare già da metà del secondo set, quando è ormai in tasca la conquista del punto necessario alla matematica promozione, e la Termoforgia Moviter gioca in scioltezza sfoderando una pallavolo bella e concreta (25-15).

Raggiunto l’obiettivo, la terza frazione di gioco viene giocata dalle ragazze di Comodi con una tranquillità tale da risultare devastante per le malcapitate pugliesi, costrette loro malgrado a dover fare i conti con una potenza di fuoco sconvolgente e ad un muro-difesa impenetrabile (25-12).

TEROMOFORGIA MOVITER CASTELBELLINO – DECODOMUS NOCI VOLLEY: 3-0 

Castelbellino: Cecato 3, Tallevi 16, Rosa 8, Spicocchi 7, Ciccolini 8, Verdacchi 17, Chiavatti (L). N.e. Crescini, Fabbretti, Fattorini, Carloni, Rossi. All. Comodi

MVP: Verdacchi, Tallevi

Noci: Bottiglione, Tritto, Laneve, Romano, Corallo, Pindinello, Lippolis (L). Diviggiano, Losavio, Di Tommaso, Ripanto, Flace. All. Perrone

23 partite, 22 vittorie, 1 sconfitta per 3-2, 67 punti, 68 set vinti, 6 set persi: promozione in B1.

Numeri che raccontano, più di mille parole, cosa è stata e cos’è la Termoforgia Moviter Castelbellino 2018/19.

 Aurora, Chiara, Francesca, Giorgia, Giulia, Ilaria, Laura, Lella, Martina, Monica,  Sara, Valeria: 12 giocatrici fortissime, un gruppo di ragazze coese, un gruppo di professioniste.
 Gianfranco, Veruska, Michele, Francois, Roberto: una società che è riuscita a costruire e mantenere tutto questo.
 Andrea, Eros, Luca, Marco, Gianni, Gaia: un team che ha messo sempre le ragazze nelle migliori condizioni tecniche, fisiche ed atletiche per affrontare la stagione ai massimi livelli.
 Termoforgia, Moviter, Steel Meccanica, OMR, M3, Sidertekno, Bar Luca, Macelleria Ivano, Falzetti, Tadamon, Pepito: una serie di aziende sponsor che hanno reso possibile questa cavalcata trionfale.
Un intero paese che, sempre più appassionato, ha sostenuto a gran voce le gesta della squadra in casa, compresa un’amministrazione cittadina sempre attenta e presente.

Obiettivo raggiunto: CASTELBELLINO E’ IN B1.

Un obiettivo inizialmente sognato, poi fortemente voluto e cercato, sudato partita dopo partita.

Ma non è  finita. Ora i meritati festeggiamenti, poi le ultime gare per onorare il campionato fino all’ultima giornata, e infine dritti verso il secondo obiettivo stagionale: la Coppa Italia.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *