La Coppa è nostra!

16422263_10211784999530803_6852163520632938730_o

Uno dei due obiettivi della stagione della Termoforgia Moviter Castelbellino è stato raggiunto: vittoria della Coppa Marche 2016/17! Nonostante non fosse l’obiettivo principale della stagione, c’è molta la soddisfazione per questo successo, meritato e maestoso per come è stato raggiunto, segno di una squadra che sta crescendo giorno dopo giorno che dimostra ancora una volta tutta la sua forza. Con un percorso netto, che ha visto le ragazze di Fusco non perdere nemmeno una partita in tutto il torneo, l’approdo alla Final four era garantito e meritato.

In semifinale le accoppiate Castelbellino – Montecchio e Monte San Giusto – Rapagnano. I pronostici vengono rispettati e le due capolista dei due gironi di Serie C passano il turno ed accedono alla finalissima. E’ scontro fra Titani. La solida e completa Italiana Pellami e l’imprevedibile e fantasiosa Termoforgia, finalmente si trovano l’una contro l’altra per la prima volta, e l’occasione è subito di massima importanza: la vittoria del Trofeo Tito Antinori Coppa Marche.

La tensione è palpabile e gli spalti gremiti da un pubblico curioso di capire finalmente quale sia la squadra più forte o, quanto meno, più in forma del campionato. La partita non delude le aspettative e le due formazioni non se le mandano a dire, giocando concentrate e con la giusta carica agonistica. Parte bene Castelbellino, che spinge al servizio e mina le sicurezze delle avversarie. Più combattuto il secondo set, dove non mancano gli errori, e che vede una più costante Italiana Pellami spuntarla al fotofinish. 1-1 palla al centro. Termoforgia varia il suo gioco, mettendo in confusione Fiorentini e compagne che non riescono a trovare fluidità di gioco. Monte San Giusto si gioca tutto nel quarto set, e gioca su alti livelli, ma Castelbellino se lo aspettava e non si fa sorprendere: ottime le giocate delle bocche da fuoco Termoforgia, magistralmente coordinate da una Cerioni in splendida forma.

La Coppa Marche torna nelle mani di Castelbellino.

BRAVE RAGAZZE!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *