Doppietta vincente per la Termoforgia Castelbellino

aIMG_5590

Due sabati. Due partite. Due vittorie piene. Questo il resoconto degli ultimi impegni della squadra di coach Fusco nella fase finale del campionato di serie C. Battaglia pura contro Rapagnano nella sfida casalinga del 18 marzo, quando Cerioni e compagne hanno dovuto tirar fuori tutte le risorse per aver ragione di una formazione completa, equilibrata ed estremamente combattiva. Perso ai vantaggi il primo set, la lotta punto a punto continua anche nel secondo parziale, ma questa volta è Castelbellino ad avere la meglio. Ancora equilibrio in un terzo e bizzarro set, vinto grazie ad un assetto di ricezione ritrovato e al gioco concreto di una ottima Quintabà. Si arrendono le avversarie e la quarta frazione è tutta delle padrone di casa.

Diversa storia per la trasferta a Grottazzolina, forse più impegnativa di quanto non ci si aspettasse. Le padrone di casa hanno giocato senza aver nulla da perdere e con la giusta strategia tattica per dar filo da torcere a Verdacchi e compagne. Falloso e confuso il primo parziale, con le ospiti brave a chiudere al primo tentativo utile. Nel secondo le ragazze di Fusco sembrano imprigionate in una serie di imprecisioni consecutive che le portano ad uno svantaggio difficilmente recuperabile, poi la svolta che riporta la situazione in favore di Castelbellino viene dal muro e da difese importanti. Recuperato lo svantaggio si va a vincere anche questo set. Indiscutibile superiorità nel terzo e conclusivo parziale per la Termoforgia, che torna a casa con altri 3 punti.

Ora la situazione è semplicissima, resta solo una partita per questa fase finale. Due sole squadre lottano per la promozione diretta: Termoforgia e Italiana Pellami. A Monte San Giusto basterà vincere 2 set, a Castelbellino serviranno 3 punti pieni per scavalcare le avversarie in classifica e non dover affrontare la pericolosissima fase dei playoff.

In sostanza tutta la stagione ce la giocheremo nella prossima partita, in casa, contro l’Italiana Pellami, nella sfida delle sfide, nello scontro tra i dominatori del campionato. Due soli precedenti quest’anno: la finale di Coppa Marche vinta da Castelbellino e la gara di andata del girone vinta da Monte San Giusto.

Una partita da non perdere per nessun motivo: non mancate!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *