Castelbellino si vendica e vince contro Ancona

aimg_4341

Doveva essere una partita difficile, un match chiave, un test importante per la Termoforgia e una chance di rivincita dopo la sconfitta (l’unica fin qui) della gara di andata. Per Ancona poteva essere il rilancio dopo il periodo negativo, la svolta dopo il cambio di allenatore, la cartina al tornasole per vedere se uno scossone c’è stato o meno. Il risultato è una partita fallosa, nel complesso non esaltante dal punto di vista tecnico, ma molto sentita e giocata con coraggio da entrambe le formazioni.

Parte subito a razzo la squadra di casa, che infila subito un 6-1 importante. Passano pochi minuti e le avversarie entrano in partita, rosicchiando punto su punto e portandosi in situazione di parità. Al rush finale Castelbellino ha la meglio per un soffio. Nel secondo set ancora la TermoForgia protagonista di un buon avvio, poi la difesa anconetana mette in difficoltà l’attacco di Capponi e compagne e la partita torna ad essere interessante. A differenza del parziale precedente, le ragazze di Fusco in questo caso sono brave a rialzarsi subito dopo i momenti negativi e a non farsi recuperare da Ancona. Archiviato anche questo set, si teme il consueto calo da parte del Castelbellino, ed invece cresce la sicurezza nei propri mezzi e cala il rendimento di un’Ancona ormai fuori partita nonostante qualche buon tentativo. Finisce così 3-0 per le padrone di casa, che vendicano così la sconfitta dell’andata e si prendono una rivincita piena ed indiscutibile, nonostante le pesanti assenze di Cerioni e Lombardi per problemi fisici. Ancona mostra tenacia e voglia di riscatto, ma il gap tecnico e i centimetri di differenza si fanno sentire e non permettono alle ospiti di rendersi mai realmente pericolose se non per metà del primo set.

Altro successo prenatalizio per la Termo Forgia Moviter, che resta saldamente al comando e che potrà passare le feste consapevole di aver ancora molta strada da fare per giocare al massimo delle sue potenzialità, ma forte di una crescita costante di risultati e carattere che fanno ben sperare per le prossime 4 partite del girone.

Termoforgia Moviter Castelbellino – Ck Servizi Ancona: 3-0 (25-23. 25-20, 25-15)

Castelbellino: Quintabà 2, Stecconi 8, Capponi 11, Verdacchi 19, Pieralisi 11, Simoni 6, Giombetti (L), Principi, La Padula, Lombardi, Cerioni. All. Fusco
Migliori in campo: Verdacchi, Pieralisi, Quintabà
Ancona: Giuliani, Innocenti, Galli, Vaccarini, Antonini, Giacchetta, Viggiano (L), Iannolo, Tamantini, Costarelli, Rinaldi, Sangermano, Pace. All. Pellini
Migliori in campo: Giacchetta, Innocenti, Viggiano

Arbitro: Del Mastro

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *