In casa il primo successo della Termoforgia Moviter Castelbellino

L’esordio fra le mura amiche del Castelbellino Volley è contro la Lucky Wind Trevi, squadra già più volte incontrata nelle amichevoli precampionato. Siamo a gara 2 del campionato di Volley femminile B1 Girone C, e in palio ci sono 3 punti che farebbero gola ad entrambe: Trevi, per iniziare la stagione con un successo (nel turno precedente osservava una giornata di riposo) e Castelbellino per vincere subito la prima gara casalinga.

Ne viene fuori un match strano, fatto di continui alti e bassi ben distribuiti fra le due formazioni. Tanta tensione per la Termoforgia, soprattutto in avvio di partita, che la fa soffrire più del previsto in ricezione. Troppi errori gratuiti per Trevi che, alla lunga, paga con la mancata vittoria.

Con tali premesse il tie break è quasi d’obbligo, e così è: il match finisce 3-2 per la Termoforgia Castelbellino al termine di una nuova appassionante maratona. A giovarne è senza dubbio lo spettacolo che le due squadre offrono agli spalti gremiti del Pala Martarelli di Castelbellino, una bellissima cornice di pubblico che non ha fatto mancare il suo apporto alle ragazze di Solforati.

Per quanto riguarda la cronaca, il primo set è condotto in maniera esemplare da una Lucky Wind Trevi a trazione Castellucci, contro una Termoforgia invischiata nei problemi in ricezione di cui sopra: 25-27. Nella seconda frazione di gioco Castelbellino parte forte, riprende a giocare di più al centro ed allunga con merito fino al conclusivo 25-18. Il gap che la Termoforgia riesce a creare nei confronti delle malcapitate avversarie nel terzo set è impressionante, complice un Trevi particolarmente falloso in attacco e in difficoltà su rigiocata: 25-11. Quando tutto sembra ormai far presagire al meglio per la Termoforgia, qualcosa si inceppa nei meccanismi delle locali nel quarto. Ancora una volta la ricezione rossoblu perde la bussola, con la conseguenza di rendere macchinosa e poco efficace tutta la fase offensiva. Trevi ritrova energie e, da canto suo, torna a far male in battuta e difesa, fondamentale quest’ultimo che ha tolto più volte le castagne dal fuoco per le umbre: 16-25.
Ecco, infine, il quinto e decisivo set, che inizia sul filo dell’equilibrio fino al 7 pari per poi diventare un bell’assolo di Verdacchi compagne: 15-7.

Altro tie-break dunque per la Termoforgia Castelbellino, che dopo la poco amara sconfitta di sabato scorso, si regala 2 punti importanti per brindare con un successo al battesimo del Pala Martarelli. Fra i momenti degni di nota troviamo le belle fiammate sul finale di partita di Montani, il bel recupero impossibile di Verdacchi, i 2 cartellini gialli che sono fioccati da una parte e dall’altra della rete per proteste, ed il prezioso ingresso in campo di Ciccolini in un paio di momenti decisivi dell’incontro.

Termoforgia Moviter Castelbellino – Lucky Wind Trevi: 3-2 (25-27, 25-18, 25-11, 16-25, 15-7)

Castelbellino: Giordano 3, Moretto 13, Cardoni 9, Montani 17, Coppi 16, Verdacchi 14, Ciccolini 2, Fattorini 1, Zannini (L). n.e. Leonardi, Canuti, Cardinali. All. Solforati

MVP: Montani

Trevi: Monaci 1, Di Arcangelo, Capezzali 12, Cruciani 8, Marini 16, Castellucci 16, Cappelli 12, Ciancio (L), Della Giovampaola, Casareale. n.e. Ba Gidere, Pioli, Patasce, Giovacchini, Ursini. All. Sperandio.

MVP: Mearini

La prossima sfida che affronteranno Verdacchi compagne sarà ad Imola, domenica prossima alle 18.00!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *