Arriva il derby!

Derby

Il giorno tanto atteso è finalmente arrivato: domani c’è il derby! Si sfidano le nostre della Termoforgia Moviter Castelbellino e le cugine di Moie. Una partita che vedrà di fronte 2 squadre amiche/nemiche, con alle spalle storie simili per alcuni versi ma molto diverse per altri, due squadre che nel tempo hanno visto giocatrici passare da una parte all’altra, che hanno sudato per ottenere questo campionato di B2, che hanno in organico moltissime giocatrici del posto, che hanno voglia di vincere domani per scrivere il proprio nome nel libro della storia del volley locale di sempre.

E’ il primo derby di B2 fra le due compagini, che arrivano all’appuntamento con percorsi e obiettivi stagionali molto dfferentii. Moie punta alla promozione e gioca da favorita assoluta, come assoluta è la sua posizione in classifica: saldamente al comando dalla prima giornata, capace di perdere una sola partita al tie break e di lasciare per strada in tutto 4 soli set. Castelbellino è la neo promossa del girone, nuova all’esperienza nel campionato di B2 e con l’obiettivo stagionale di restare nella categoria, e al momento è nella zona di mezzo di una classifica che la vede tenere a distanza le dirette avversarie per la salvezza. Reduce dalla vittoria con Cervia, può vantare il successo sulla forte Bastia ed aver venduta cara la pelle contro altre formazioni di assoluto rispetto.

Questo quanto è accaduto fino ad ora, ma domani c’è il derby e, si sa, tutto può accadere. Il sano campanilismo fra le due cittadine farà da cornice ad una sfida che vedrà, lo speriamo, uno spettacolo esaltante fra due squadre che sanno di non poter sfigurare in un appuntamento così importante.

Il fattore psicologico sarà determinante, e sarà il vero ago della bilancia che renderà questa partita meno pronosticatile di quanto si creda. Moie, lo abbiamo detto, gode di tutti i favori del pronostico sulla carta, ma deve fare i conti con un match che deve vincere a tutti i costi, indipendentemente dal fatto che si tratti del derby, se vuole continuare ad essere prima in classifica ed inseguire con maggiori certezze il sogno promozione. Castelbellino sulla carta ha meno frecce nel suo arco e dovrà giocare al 101% per restare in partita e sperare di giocarsela (o puntare addirittura a vincere), ma ha dalla sua il fatto che non ha niente da perdere da questo difficile incontro che nessuno pretende vincano per forza, e potrebbe/dovrebbe giocare con maggiore tranquillità.

Vedremo, non resta che aspettare poco più di 24 ore e goderci questo spettacolo locale che, siamo sicuri, riempirà oltremodo il palazzetto di Moie.

Appuntamento dunque a domani, 19 dicembre alle 18 al Palasport di Moie, ed è scontato che siamo sicuri non mancheranno i nostri sostenitori in questa lunga “trasferta”.

di Michele Magliola

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *