Altra sconfitta per la Termoforgia-Moviter

aIMG_0119

Periodo non positivo, questo, per la Termoforgia Moviter Castelbellino in B2. La squadra, in trasferta a Macerata, nulla può contro la Roana di coach Giganti. Troppo disordinate le nostre, troppo fallose in ricezione e troppi problemi nel mettere giù il pallone contro una formazione solida e compatta come quella di casa maceratese.

Primi due set a senso unico per la Roana, che sbaglia poco e lavora bene a muro, impedendo di fatto il gioco delle nostre. Nel terzo si vede finalmente qualche buona giocata da parte del Castelbellino, bravo a difendere qualcosa in più e minare così le sicurezze avversarie, ma sulla distanza le maceratesi prendono il largo grazie all’efficace gioco al centro e alle battute che tornano ad essere una spina nel fianco per le ragazze di Soffici.

Ora la classifica si presenta con Castelbellino relegato in quartultima posizione, a parimenti con un Torre Volley in netta ripresa, e con 3 punti da recuperare su Gabicce e Perugia che, al momento, sono le squadre da inseguire.

Nota positiva della giornata da segnalare è il buon esordio per il neo acquisto Claudia Natale, la schiacciatrice di posto 4 appena entrata nell’organico a disposizione dell’allenatore, che segue di poco l’altro importante rinforzo di Jessica Santolini. A proposito di mercato, visti i rinforzi delle nostre dirette avversarie e alla luce degli ultimi risultati negativi, la Società continua con impegno la ricerca di altre pedine di peso per rafforzare l’organico, confermando la voglia di far di tutto per raggiungere l’importante e difficile obiettivo salvezza.

Il prossimo, decisivo appuntamento in campo, sarà per sabato prossimo 23 gennaio in casa, quando si ospiterà proprio la 3M Pucciufficio Perugia.

di Michele Magliola

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *